info:

I pazienti del Servizio di Psichiatria di Modica hanno concluso il primo corso per l’utilizzo dei tablet donati grazie all’iniziativa di solidarietà "Il vento ...domani" 

«La connessione digitale può diventare per Loro un importante strumento di integrazione e socializzazione e può consentire percorsi di studio e formazione professionale e lavorativa

Ragusa, 30 giugno 2021 – Si è concluso il primo corso di formazione per l’utilizzo dei dieci tablet che sono stati acquistati con l’iniziativa “Il vento…domani”, attraverso la vendita delle opere della Galleria “Fermata d’Arte” del Servizio di Psichiatria di Modica con la collaborazione dell’Associazione dei familiari “Ci siamo anche noi”. 

In un clima sereno e costruttivo, grazie a Roberto Diano, esperto di informatica e nuove tecnologie, gli utenti interessati hanno partecipato agli incontri tecnici e formativi sul corretto utilizzo di Internet, passando dalle impostazioni di base, a quelle più avanzate, fino a gli aspetti legati alla sicurezza di Internet: come navigare, acquistare, riconoscere truffe, false identità e “fake news”. 

L’esperienza si ripeterà per altri gruppi di utenti e per i familiari dell’Associazione nei prossimi mesi. 

 

L'iniziativa è stata coordinata dalla dott.ssa Elisabetta Rizza, in collaborazione con l'associazione di volontariato "Ci siamo anche noi”. Infatti, grazie alla vendita di opere donate da tanti artisti e realizzate dai pazienti nei laboratori di pittura si è realizzato l’acquisto dei tablet. I piccoli computer sono stati consegnati nel mese di gennaio alla presenza della Direzione Generale che ha condiviso il progetto.  

 «La connessione digitale può infatti diventare per Loro un importante strumento di integrazione e socializzazione e può consentire percorsi di studio e formazione professionale e lavorativa.» - ha sottolineato la dr.ssa Rizza.